Capotreno aggredito da un viaggiatore sprovvisto di biglietto. È accaduto ieri pomeriggio sulla tratta Bari-Putignano di Ferrovie Sud Est.

L’aggressione è iniziata sul treno per poi proseguire alla stazione di Mungivacca dove l’addetto di Ferrovie si è rifugiato nella sala tecnica dell’azienda. Il viaggiatore si è poi dileguato facendo perdere le sue tracce.

Dopo l’intervento delle Forze dell’Ordine e dei sanitari intervenuti per soccorrere il capotreno ferito, il treno è ripartito con ben 22 minuti di ritardo.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here