Se è vero che ciclicamente tutto torna di moda prima o poi, sembra che nel Barese si sia ritornati agli anni ’80, quando le autoradio erano estraibili e bisognava portarsele via per non subirne il furto. Dopo il caso di domenica scorsa nei pressi del Castello Normanno-Svevo, ieri una cosa analoga è successa a Triggiano.

Il proprietario di un’Alfa 147, forse solo per caso la stessa tipologia di veicolo della malcapitata famiglia barese, l’ha ritrovata col finestrino posteriore sinistro in frantumi, aperta, e ripulita; dal post che ha pubblicato su facebook, decisamente non l’ha presa bene, come è normale che sia del resto.

“Nel 2018 – ha scritto, ponendo la questione sul piano della competenza e delle capacità –  metti ancora le mani nelle macchine degli altri per rubare uno stereo cinese, oltretutto non funzionante, rompendo un vetro. Ma che ladro sei, non hai professionalità”.

“So chi sei – ha aggiunto il proprietario della macchina – ti hanno visto. Porta tutto ciò che hai preso in viale ****** altrimenti provvederò io a riprendermi il tutto con gli interessi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here