Potremmo dire che si è conclusa a tarallucci e vino la manifestazione Meraviglioso Natale che si è tenuta ieri sera a Polignano. Niente frittelle o bibite previste come gadget con i famosi 5 euro, tutta colpa del maltempo che ha costretto molte casette del villaggio a restare chiuse. Accesso eccezionalmente gratuito dunque, con possibilità di chiedere il rimborso della restante somma agli Info Point dislocati in Piazza Moro e lungo il percorso nel borgo antico.

Se al cielo non si può porre rimedio, discorso diverso si potrebbe fare per l’organizzazione. Centinaia le persone in fila per richiedere tutte le informazioni necessarie, compilare il modulo di dati, fare la ricarica di 5 euro e ottenere la card. Solo nella giornata di ieri sarebbero state rilasciate 10mila card, ma molta gente sarebbe stata costretta a tornare a casa per le lunghe file.

A fare i conti con gli effetti del forte vento non sarebbero state solo le bancarelle, ma anche le informazioni date ai visitatori, scombinate e discordanti. Cerchiamo di fare chiarezza: i famosi 5 euro non verranno restituiti, ma sono considerati un biglietto d’ingresso e lasciano di diritto alcuni gadget. Diversamente, i soldi accreditati sulla card e non utilizzati potranno tornare nelle tasche dei visitatori.

Sarà necessario acquistare il biglietto ad ogni singolo ingresso? Su questo argomento, Infopoint e organizzatori sembrano discordare. Secondo alcuni, infatti, il ticket da 5 euro dovrebbe essere pagato una sola volta, dando la possibilità di accedere alla zona rossa fino al 6 gennaio, secondo altri bisognerebbe acquistare il biglietto ogni volta che si oltrepassa l’Arco Marchesale di Polignano. Un meraviglioso caos.

print

2 COMMENTI

  1. Forse avete sbagliato paese. Vi siete persi nel vostro piccolo paese dell’entroterra dove il al massimo arriva per caso il turista che si è perso.
    Ieri non è successo nulla di tutto ciò..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here