Come le foglie su corso Mazzini, cadono anziani ogni giorno. Una strage evitabile se solo fossero ripristinati i marciapiedi. I dislivelli presenti in diverse zone sono una trappola mortale, soprattutto per uomini e donne di una certa età.

Potremmo raccontarvi ogni giorno un episodio e probabilmente inizieremo a farlo per sollecitare un intervento concreto. Non è una questione di poco conto, perché le conseguenze di una caduta dovuta alle condizioni di strade e marciapiedi non sono prevedibili.

L’ultima vittima è un uomo, inciampato e finito rovinosamente al suolo. Ha battuto violentemente la testa ed è stato per questo necessario chiamare i soccorritori del 118. Alcuni passanti hanno assistito alla scena, prodigandosi nella prima assistenza, procurando all’anziano una sedia e un bicchiere d’acqua.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here