Tre casi di presunta scabbia stanno mettendo in apprensione i genitori di Palo del Colle. È bastato un post su Facebook di una una mamma preoccupata per scatenare la psicosi con alcune famiglie che per timore hanno deciso di non mandare i propri figli a scuola.

La scabbia è una malattia della pelle causata da un parassita che provoca un intenso prurito allergico e viene trasmessa soprattutto con un contatto prolungato e diretto pelle-pelle. I casi riguarderebbero tre bambini, forse appartenenti allo stesso nucleo famigliare, che frequentano due differenti scuole di Palo.

Sul caso il sindaco Anna Zaccheo prova a tranquillizzare tutti: “Non abbiamo certificazioni e al momento non c’è una diagnosi certa. Per la scabbia il contagio avviene solo con contatto intimo quindi non dovrebbero essere necessarie disinfestazioni specifiche, per ora è esclusa la chiusura delle scuole. Ho interessato la Asl e sono in corso gli accertamenti”.

“Domani incontrerò i genitori – annuncia inoltre il primo cittadino – la mia preoccupazione è soprattutto quella di informare le famiglie su cosa è la scabbia e le modalità di contagio in modo da tranquillizzare quei genitori che impropriamente non hanno mandato i propri figli a scuola”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here