Una montagna di rifiuti e una colonna di fumo nero che si alza in cielo. È la cronaca del nuovo, ennesimo rogo appiccato nelle periferie baresi. Questa volta tocca alla campagna fra Carbonara e Poggiofranco.

Mobili, scarti edili, guaine, c’è un po’ di tutto tra i rifiuti accuratamente accatastati e dati alle fiamme. Non solo, nelle vicinanze sono evidenti altri segni di roghi recenti, e poco distante sembra esserci altro materiale pronto per essere dati alle fiamme.

Una vera e propria piaga che, nonostante multe e controlli in aumento, non si riesce a debellare. Speriamo che i nuovi droni in dotazione alla Polizia Locale possano dare un significativo contributo per beccare gli incivili.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here