Andrea Piccalunga, il 17enne di Altamura che ha perso al vita a seguito di un incidente all’incrocio tra via Brigata Regina e corso Mazzini, ha lasciato un segno nei cuori dei compagni e degli insegnanti dell’istituto Marconi.

“Ci ricorderemo per sempre della vivace intelligenza e del sorriso disarmante che risolveva quasi ogni conflitto – scrivono su Facebook -. Hai avuto il dono di non farti spegnere il sorriso dalle amarezze della vita dei grandi. Però a noi ci stai facendo piangere. Restiamo muti e condividiamo storditi il dolore dei tuoi familiari e di tutti quelli che come noi ti vogliono bene”.

Parenti, amici e insegnanti si stringeranno intorno alla famiglia di Andrea al funerale che si terrà questa mattina presso la chiesa di San Sabino a Bari.

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio delle Forze dell’Ordine che oltre ai rilevamenti del caso, stanno visionando il filmato che ritrae lo scontro avvenuto sabato sera. Andrea, secondo una prima ricostruzione, è volato dalla moto cadendo rovinosamente, riportando ferite mortali. La sua fidanzatina che viaggiava con lui ha subito la frattura del femore a seguito dello scontro. Il conducente della Seat è risultato negativo ai tesi dell’alcol e della droga.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here