Sbarre del passaggio a livello aperte mentre transita il treno. È successo ieri pomeriggio tra Valenzano e Ceglie del Campo sotto gli occhi stupiti, ma soprattutto increduli, di tanti automobilisti fermi in coda.

In altre occasioni come questa l’azienda aveva risposto che si trattava di marcia a vista e che quindi non ci sarebbe stato nessun pericolo. Ma dal video girato da un’automobilista si vede chiaramente che le sbarre incominciano ad abbassarsi quando il treno è ormai in transito.

Secondo il racconto di una testimone il macchinista è riuscito a evitare la strage grazie ad una brusca frenata, sintomo del fatto che non stava marciando a vista. Quindi in base a quanto raccontato e al video c’è bisogno di fare chiarezza per evitare che questi simili episodi possano ripetersi.

Di seguito la dichiarazione della testimone:

Nell’arco di pochi mesi ho assistito, mio malgrado, al medesimo, increscioso episodio (e voglio essere garbata) che vede “protagoniste” le ferrovie Sud-Est di Bari.

Indifferenti alle drammatiche vicende, anche recenti, che rendono la superficialità e la distrazione dell’uomo la principale causa di vere e proprie stragi, e noncuranti delle numerose segnalazioni già effettuate alle forze dell’ordine, il personale preposto alla gestione dei transiti ferroviari insiste, anche con una certa ostinazione, nel lasciare i passaggi a livello aperti, con automobili che transitano in entrambi i sensi di marcia e il treno che, vecchio rottame rumoroso e stanco, procede la sua corsa a velocità sostenuta.

È quanto accaduto oggi, di nuovo, sul passaggio a livello tra Valenzano e Ceglie del Campo che per poco, grazie al tempismo del macchinista, non si è reso teatro dell’ennesimo dramma su cui piangere.

Dopo una discreta segnalazione, la prima volta ho taciuto. Ma io sto zitta una volta, mai la seconda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here