Dire che Aldo Moro è stato uno Statista stupefacente non è di certo ingiusto, onorarlo nascondendo la droga sotto al busto eretto in sua memoria invece sì, ma a Bari, si sa, piace stupire con dei colpi ad effetto, in questo caso psicotropo.

A quanto pare lo sanno tutti, sotto la lapide davanti al busto di Aldo Moro si nasconde spesso della droga, un posto sicuro dove appoggiarla per non farsi beccare, oppure un semplice luogo di scambio.

Siamo andati a verificare e in effetti non è che la targa se la passi bene, anzi, al di sotto vi abbiamo trovato immondizia di ogni tipo, stupefacenti però no, anche se molti passanti ce lo hanno confermato. Una ripulita e un po’ di malta non guasterebbero, insieme ai dovuti controlli.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here