L’appello rivolto nel novembre scorso all’assessore Galasso, evidentemente, è caduto nel vuoto. Puntuale, ad ogni acquazzone che si rispetti, via Peucetia, a Japigia, si allaga, e per non dover finire col negozio allagato, Fabio Ladisa è costretto a impugnare il piede di porco e aprire un tombino.

La segnalazione ci arriva anche in questo caso grazie alla pagina facebook Baàr iè Baàr!, il maltempo annunciato sin dai giorni scorsi, unito all’allerta meteo della Protezione Civile non sono stati sufficienti per giocare d’anticipo, col risultato che da quelle parti si cammina tra le acque. Non sopra, quello sarebbe un miracolo, al pari della soluzione al problema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here