Un soccorritore del 118 si è tolto la vita nella sua abitazione. Nei giorni scorsi aveva svolto regolarmente il turno di servizio a bordo dell’ambulanza della postazione di Adelfia.

Increduli i colleghi della vittima, che non aveva dato palesi segni di insofferenza. Come in ogni caso analogo, crediamo sia necessario darne notizia senza entrare nei dettagli e nell’intimità della sofferenza umana. Ai familiari del soccorritore, che conoscevamo personalmente, vanno il cordoglio e la vicinanza mia personale e della redazione del giornale.

Messaggi di solidarietà e sgomento stanno arrivando da chi indossa la divisa del servizio di emergenza-urgenza in ogni parte d’Italia.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here