Macabro ritrovamento lo scorso 2 giugno nelle campagne di Triggiano. I Carabinieri hanno rivenuto un cadavere in un fondo agricolo nelle vicinanze del centro commerciale BariBlu. La salma è stata sottoposta ad esame autoptico dal Reparto di Medicina Legale del Policlinico di Bari al fine di accertare le cause e l’epoca del decesso.

Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, è di una persona di sesso maschile, di età compresa tra i 25 e i 40 anni, alto circa m 1,70, con capelli castani e barba brizzolata. Sul cadavere sono presenti resti di una maglietta a manica lunga di colore grigio ed un
pantalone del tipo tuta ginnica. Dall’ispezione è stata inoltre rinvenuta una piastrina ovale azzurra di quelle utilizzate per effettuare gli elettrocardiogrammi con holter.

È possibile che l’uomo, prima di morire, avesse effettuato questo tipo di esame al cuore. Proprio per questo i Carabinieri, oltre a indirizzare le ricerche verso le persone scomparse, stanno interpellando anche i centri medici specializzati nelle cure cardiache. I militari invitano chiunque abbia informazioni a riguardo ad avvisare le autorità.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here