Dopo la pubblicazione del nostro articolo in merito ad un’indagine della Procura di Bari circa l’impianto di illuminazione pubblica di Noci, interviene il presidente del Consiglio Comunale, Stanislao Morea, precisando che si tratta di: “Una notizia falsa”.

“Ciò che è stato scritto non risulta rispondente alla realtà dei fatti – scrive -. Smentisco categoricamente di essere indagato in un’indagine relativa all’appalto per la fornitura del nuovo impianto della pubblica illuminazione o su qualsiasi altro appalto riguardante l’amministrazione pubblica di Noci, della quale sono presidente del Consiglio Comunale. Non risulta neppure fondata la notizia secondo cui sarei stato oggetto, insieme ad altre persone, di perquisizioni presso l’abitazione e il posto di lavoro”.

“L’articolo pubblicato lede pesantemente la mia immagine di uomo politico e imprenditore,  per questo – aggiunge Morea – mi riservo di prendere ogni decisione a tutela dell’onorabilità della mia persona. Diffido chiunque pubblichi foto e notizie false su giornali e social network, o solo le condivide. Gli autori di eventuali pubblicazioni saranno oggetto di querela e risarcimento danni, che devolveremo a gente bisognosa o al fondo relativo al reddito di cittadinanza”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here