Va a salutare il caro defunto, ma finisce in ospedale con la testa rotta. È successo ieri, intorno alle 10.30, al cimitero monumentale di Bari. La donna è stata colpita in pieno dalla lapide precipitata dalla terza fila di un loculo della sezione D.

In un attimo la faccia della povera parente si è trasformata in una maschera di sangue per via della profonda ferita alla testa. Sul posto è giunta un equipaggio del 118, che ha trasportato al pronto soccorso la vittima dell’inusuale incidente.

Inusuale ancora per poco se si considera la scarsa manutenzione delle sezioni di competenza comunale. Le lapidi malconce e a rischio crollo ormai non si contano più.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here