Tutto si è svolto in pochissimi istanti. Questa mattina un uomo, a volto coperto e armato di taglierino, è entrato nella sede della Banca Popolare di Puglia e Basilicata in viale delle Resistenza, che costeggia parco 2 giugno, e con la minaccia della lama, si è fatto consegnare il denaro dal personale alle casse, dopo di che se l’è svignata a gambe levate, nel senso letterale del termine visto che era a piedi.

Ancora non si conosce l’ammontare del bottino, né se in quel frangente fossero presenti dei clienti della banca o meno. Sul posto sono sopraggiunte le volanti della Polizia, che hanno subito avviato le indagini, raccogliendo le testimonianze e visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza per tentare di risalire all’identità del criminale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here