Si moltiplicano i furti nell’area dello stadio San Nicola. Sabato scorso è stato un dopo partita decisamente amaro per un tifoso biancorosso che dopo aver assistito alla gara tra Bari e Pro Vercelli non ha trovato più la sua auto.

L’uomo aveva parcheggiato la sua Alfa Romeo Giulietta di colore grigio metallizzata intorno alle 14.15 sul raccordo Giuseppe Rossi, tra Carbonara e lo stadio, una delle strade da sempre molto utilizzate come area di sosta dagli spettatori del San Nicola. Inevitabile anche il “caffè” al parcheggiatore abusivo di turno.

Terminata la partita con la beffa del pareggio in pieno recupero, è arrivato anche il classico danno: intorno alle 17 l’auto era sparita. Non era stata la Polizia Locale a rimuoverla, anzi. Gli agenti hanno confermato che quel pomeriggio erano già arrivate altre chiamate per auto “scomparse”, tutte nella zona dello stadio San Nicola.

Fortunatamente a distanza di meno di 48 ore l’auto è stata già ritrovata, anche se quasi per caso: l’Alfa Romeo era stata abbandonata su un passo carrabile a Capurso, zona Hotel 90, con tanto di multa. L’uomo ha avuto la lieta notizia quando è stato contattato dalla Polizia Locale per rimuovere il mezzo che bloccava l’accesso al locale.

I Carabinieri, a cui è stata presentata regolare denuncia, hanno aperto le indagini per capire per cosa sia stata utilizzata l’auto nelle ultime 24-36 ore. Pare infatti che negli ultimi tempi i furti nei dintorni dello stadio durante le partite siano sempre più frequenti.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here