Un carico di formaggi pieno di muffa è stato sequestrato dai Carabinieri forestali in un supermercato di Altamura. L’attività commerciale murgiana vendeva prodotti caseari in cattivo stato di conservazione a danno della salute del consumatore.

La crosta di ogni pezzo di formaggio presentava marcate deformazioni nel chiaro tentativo di nascondere le porzioni avariate rimosse, con un trattamento termico superficiale. A questo si aggiungeva una diffusa presenza di muffe di nuova formazione.

I malviventi avevano dunque declassato il prodotto a semplice formaggio duro italiano perché non risultava più conforme allo standard di produzione del Grana Padano DOP.

I due imprenditori coinvolti sono stati denunciati: il primo di Ruvo di Puglia per aver commercializzato all’ingrosso i prodotti alimentari deteriorati, l’altro di Altamura per vendita a dettaglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here