Non fossero bastate le polemiche del “prima”, il discusso, e incerto fino all’ultimo momento, Palio del Viccio appena andato in scena a Palo del Colle continua a far discutere. Questa volta non c’entrano cavalli e cavalieri, non direttamente almeno, bensì tutta la macchina organizzativa.

Le foto che pubblichiamo sono state postate da diversi cittadini nei vari gruppi facebook del paese, e non lasciano nessuno spazio all’immaginazione. Le vie di Palo che sono state interessate dal passaggio dei cavalli stamattina erano ridotte a un ammasso di pericolosissima fanghiglia.

Cosa è successo? Niente, nel senso che, al contrario di quello che avrebbe suggerito il normale buon senso e la consuetudine delle scorse edizioni, le strade non sono state immediatamente ripulite dalla coltre di sabbia, gettata per non far scivolare gli animali. Solo che la notte scorsa ha piovuto, col risultato che vedete.

“Queste le condizioni di corso Garibaldi alle 9,30 di oggi 19 febbraio – scrive per esempio il farmacista Michele Brudaglio, ma il tenore di post e commenti è più o meno lo stesso per tutti – disagio e pericolo per i residenti, ennesimo danno economico per le attività commerciali. Chiedo a tutti voi se sia normale che l’organizzatore di questo benedetto Viccio non preveda per tempo la pulizia della strada, eseguita di notte in modo da restituirla alla cittadinanza la mattina successiva. VERGOGNA”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here