foto di repertorio

Continua da parte dei Carabinieri Forestali la lotta contro l’abbandono dei rifiuti. A Santeramo in Colle, grazie all’ausilio di apparecchi di rilevamento video-fotografico, posizionati nei siti maggiormente interessati da fenomeni di inquinamento e degrado ambientale, i Carabinieri hanno colto in flagrante ben 44 persone che abbandonavano rifiuti sul territorio.

Il monitoraggio del territorio è durato un mese e mezzo, al termine del quale sono stati accertate 32 violazioni amministrative alla normativa ambientale e sono state sanzionate 44 persone, per un totale di 15.900,00 euro.

Le medesime attività di monitoraggio sono in corso anche in altre aree della provincia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here