Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Bari hanno sottoposto a controllo 200 mezzi pesanti. Durante l’operazione è stato bloccato un autoarticolato presso il casello autostradale di Molfetta e sottoposto ad una ispezione del carico trasportato.

I documenti esibiti al momento del controllo dal conducente hanno destato delle perplessità nei militari in quanto emergeva un’incongruenza sulla destinazione della merce e sulla documentazione di accompagnamento.

Per questo motivo i militari hanno deciso di fare un esame approfondito del mezzo pesante e, dopo lo scarico di alcune pedane posizionate sul fondo del rimorchio refrigerato, i Finanzieri hanno scoperto numerosi imballi pesanti con all’interno 7,5 tonnellate di tabacchi lavorati esteri.

Dopo il sequestro, l’autista e il passeggero, entrambi bulgari, sono stati tratti in arresto per il reato di contrabbando di sigarette. I due sono stati associati presso la Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here