Prende la moglie a bastonate, calci e pugni davanti ad alcuni passanti in via Dante, all’angolo con via De Rossi, nel pieno centro di Bari. L’uomo, pregiudicato come la consorte, rifugiatasi in auto in compagnia di un familiare, continuava ad urlare: “Scendi dalla macchina che ti ammazzo”.

Un’aggressione particolarmente violenta, probabilmente per vecchi rancori. Uno dei presenti, preoccupato per le sorti della donna, ha chiamato il 113 e sul posto si sono portate due pattuglie delle Volanti.

I due coniugi sono stati trasportati in Questura per accertare quanto effettivamente successo e prendere gli eventuali provvedimenti del caso.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here