Aggressione sfiorata all’interno della sede del Municipio 1, in via Travisani. Una donna, di circa 50 anni residente a Japigia, ha prima afferrato l’estintore e poi tentato di farsi giustizia con una sedia urlando ogni tipo di ingiuria.

Il motivo di tale comportamento è la pretesa di essere ricevuta da una assistente sociale che in quel momento non era in sede. La donna assieme al marito erano nella sede per richiedere un contributo economico straordinario di cui avevano già beneficiato nell’ultimo periodo.

Per fortuna a sedare la tentata aggressione ci ha pensato un agente della Polizia Municipale. Il I Municipio rappresenta amministrativamente i quartieri che hanno più problemi come Libertà, Madonnella e Japigia. Non è il primo caso di aggressione per questo urgono sistemi di sicurezza e porte anti-sfondamento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here