Il maltempo che sta imperversando in questi giorni sulla città di Bari, ha causato moltissimi problemi. La preoccupazione principale è data soprattutto dall’allagamento di alcune zone della città, per colpa di un sistema fognario che non riesce a contenere l’acqua piovana.

Molte vie agli occhi dei residenti sono sembrate delle vere e proprie piscine a cielo aperto, ma purtroppo la pioggia sta causando dei seri danni anche ad alcune opere architettoniche storiche della città. Non è la prima volta che questo accade. L’anno scorso la cripta della Basilica di San Nicola, per colpa del nubifragio che si abbatté sulla città, si allagò completamente, mettendo in moto fedeli e Vigili del Fuoco per ripristinare il sotterraneo.

Stessa storia anche questa volta: per colpa del mancato deflusso delle acque si è creato un fiume artificiale che man mano è sceso fino alla cripta, rischiando nuovamente di rovinare le opere esposte all’interno.

print
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here