Quasi 100mila euro di valuta non dichiarata. I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bari hanno scoperto alcuni tentativi di illecita importazione. Due cittadini italiani, provenienti da Spagna e Albania, un cittadino ceco e uno albanese avevano nascosto la valuta nei loro bagagli o sotto i vestiti che indossavano.

Secondo la normativa valutaria vi è l’obbligatorietà di dichiarare in dogana i trasferimenti di denaro contante superiore ai 10mila euro. I trasgressori hanno estinto immediatamente la violazione con il pagamento immediato di una somma commisurata alla parte eccedente i 10mila euro.

In un’altra operazione i funzionari doganali hanno scoperto nei bagagli di un uomo, proveniente dalla Cina, 39 stecche di sigarette di marca Chungwa, Yunyan, Ligun, Septwolves, Septwolves nera slim, Septwolves fjtic, che tentava di introdurre in contrabbando nel territorio italiano. La merce è stata sequestrata e al trasgressore è stata comminata una sanzione per complessivi 39mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here