Doppia operazione per il Gruppo Carabinieri Forestale di Bari nell’ambito della lotta ai bracconieri e ai mezzi illeciti di caccia. In particolare, in località Sant’Anna, a Gioia del Colle, i militari hanno sequestrato diversi richiami acustici elettromagnetici (dispositivi acustici utilizzati come mezzi di caccia non consentiti) e due fucili. Per quanto compiuto, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria due persone in stato di libertà.

Ad Alberobello invece, in località Guaguino, i Carabinieri della Forestale hanno effettuato il sequestro di un richiamo artificiale che riproduceva versi di avifauna migratoria riconducibili alla specie quaglia. Quest’ultimo era saldamente legato ad un albero di fragno e conteneva un riproduttore elettromagnetico collegato, con dei fili elettrici, ad una batteria 12 volt per auto e ad un altoparlante. Tutto era opportunamente occultato per mezzo della vegetazione. I militari hanno rimosso l’apparato acustico dal luogo in cui era collocato e lo hanno sequestrato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here