Crede di passarci ma distrugge il cavalcavia. Ieri pomeriggio l’autista di un tir non ha calcolato bene l’altezza del suo mezzo e ha preso in pieno il ponte sulla strada statale 96, all’altezza di Modugno.

La struttura ha ceduto in alcuni punti e sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale e alcuni funzionari Anas che hanno determinato, assieme al sindaco di Modugno Nicola Magrone e l’assessore ai Lavori Pubblici William Formicola, la chiusura del ponte attraverso transenne e blocchi di cemento.

Per fortuna pare che non ci sia pericolo di nuovi cedimenti per questo motivo la strada sottostante è regolarmente percorribile. Secondo i tecnici Anas in mattinata la viabilità sul ponte sarà presto ripristinata.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here