Ha sottratto uno smartphone a una signora ma per sua sfortuna nelle vicinanze c’era un poliziotto in borghese che lo ha bloccato: è stato arrestato così Masireh Ceesay, pregiudicato nato in Gambia nel 1997, ritenuto responsabile di furto aggravato e adesso in carcere.

Alle ore 21.50 circa, un agente della Polizia di Stato libero dal servizio, mentre transitava in via A. Da Bari, ha notato un cittadino extracomunitario che correva velocemente e, contestualmente, ha visto una donna che urlava e chiedeva aiuto indicando l’uomo che fuggiva.

Nell’immediatezza il poliziotto si è messo all’inseguimento del cittadino extracomunitario riuscendo a bloccarlo all’altezza di via Piccinni; sottoposto a perquisizione, l’uomo è stato trovato in possesso di un telefono cellulare Samsung, celato nei pantaloni, che poco prima era stato sottratto alla donna che chiedeva aiuto, una cittadina di origini colombiane di 38 anni.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here