Ieri pomeriggio a Bari la Polizia ha arrestato G.R., di 20 anni, e V.D., di 19 anni, entrambi con precedenti, uno dei quali anche per violenza sessuale di gruppo, perché ritenuti responsabili di rapina pluriaggravata e lesioni aggravate in concorso.

I due, lo scorso 8 giugno con la complicità di un minore, deferito al Tribunale di competenza, e insieme ad altre 4 persone non ancora identificate, hanno aggredito violentemente una coppia di ragazzi, un italiano e uno spagnolo, umiliandoli con frasi omofobe e provocando ai due lesioni personali durante il furto di alcuni monili di oro e argento.

L’aggressione, come accertato dalla Squadra Mobile, è avvenuta in largo Adua nel cuore della movida barese, alla presenza di numerose persone. Le immagini del circuito di videosorveglianza hanno consentito di ricostruire i dettagli della vicenda e documentare lo sgomento della gente davanti a tanta crudeltà.

Gli arrestati sono stati incarcerati a Bari mentre proseguono le indagini per l’identificazione degli altri 4 complici. Del fatto è stato informato l’Osservatorio per la Sicurezza contro gli atti discriminatori del Ministero dell’Interno per la tutela delle vittime di reati a sfondo discriminatorio.

print
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here