“Ha fatto tutto lui. Il ragazzo sta nascondendo il padre”. A parlare è il padre di Noemi Durini, la ragazza 16enne di Specchia prima scomparsa e poi trovata morta. Il genitore, infatti, non ha dubbi. A uccidere sua figlia sarebbe stato il padre del fidanzato che aveva invece confessato l’omicidio. A riportare le dichiarazioni è l’agenzia Ansa.

Il padre di Noemi ha provato a raggiungere la casa di Alessano dove abitano i genitori del presunto omicida con l’intento di parlare col papà del fidanzato: “Aveva un odio per mia figlia incomprensibile. Me l’ha uccisa, vieni fuori bastardo” ha gridato. Solo l’intervento dei carabinieri ha evitato che la situazione degenerasse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here