Sequestrate attrezzature balneari a Porto Ghiacciolo. Secondo la Guardia Costiera i gestori del chiosco della spiaggia in contrada Santo Stefano, a Monopoli, erano autorizzati alla sola somministrazione di alimenti e bevande, ma avrebbero occupato abusivamente un tratto di arenile di circa cento metri quadrati tramite la posa permanente di attrezzature balneari.

In tutto sono stati sequestrati una decina di lettini prendisole, tre grandi ombrelloni in legno e bambù utilizzati come zona d’ombra e un’altra struttura abusiva usata come deposito. La Guardia Costiera li ha denunciati a piede libero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here