Un paziente del reparto di Neurologia dell’ospedale Di Venere è precipitato vero le 9 di questa mattina. Sul posto è intervenuto un equipaggio del 118, ma l’uomo era già stato trasportato al Pronto Soccorso, esattamente alle spalle del luogo in cui il paziente è caduto, dal personale sanitario e si trova ora ricoverato con varie fratture in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione. Fortunatamente non dovrebbe essere in pericolo di vita. Al Di Venere è arrivata una pattuglia della Polizia, gli agenti stanno cercando di accertare la dinamica dei fatti ed eventuali responsabilità, per questo hanno ascoltato a lungo il medico che per primo ha soccorso il paziente e gli altri membri del personale.

L’uomo ha 57 anni e proprio stamattina era previsto che venisse dimesso. Stando a quello che è stato possibile apprendere, nulla faceva presagire quanto successo stamattina. Di lui si dice nei corridoi dell’ospedale che sia una persona tranquilla, nessuno è a conoscenza di precedenti che potessero giustificare particolari accorgimenti da parte del personale per scongiurare episodi simili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here