La Guardia di Finanza dalla Tenenza di Mola di Bari ha scoperto 37 lavoratori impiegati a nero nell’acinellatura nei pressi delle campagne tra Rutigliano e Adelfia.

Sono stati avviati i controlli nei confronti dei titolari di due aziende agricole ai quali, secondo la normativa sul lavoro,  saranno contestate sanzioni pecuniarie per oltre 55 mila euro.

L’attività di servizio è diretta a prevenire e contrastare tutte le manifestazioni di illegalità connesse al fenomeno del lavoro nero e irregolare, quali l’evasione contributiva e le frodi in danno del sistema previdenziale. Tutto ciò impatta sul tessuto economico-sociale e creano effetti distorsivi della concorrenza a danno di quelle aziende che invece operano nel rispetto della regolarità e della qualità del lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here