L'uomo protagonista dello scippo e delle bastonate ai Carabinieri

In questi giorni vi abbiamo raccontato di un cittadino marocchino, residente a Santeramo, arrestato in flagranza di reato mentre tirava sassi alle auto di passaggio sulla provinciale 236 tra Bitritto e Sannicandro, quello che ha preso a bastonate i Carabinieri intervenuti per fermarlo.

Chi ha seguito la vicenda, sa che l’uomo è stato processato per direttissima, ha patteggiato una pena di 9 mesi ed è tornato in libertà. La notizia di oggi è che, appena un’ora dopo essere uscito dal carcere, il signore ha pensato bene di scippare una donna a Modugno, proprio quello di cui vi abbiamo scritto giusto stamattina, ignari che si trattasse della stessa persona. Al momento non sappiamo se abbia nuovamente patteggiato e sia già tornato libero o meno.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here