Fermato l’incubo di Bari Vecchia. È stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare dai carabinieri di Bari contro un giovane incensurato di 23 anni, autore di tre scippi, alcuni dei quali commessi anche nella stessa giornata.

Grazie ad un’intensa attività d’indagine ma soprattutto grazie alla collaborazione delle vittime, i Carabinieri hanno svolto le investigazioni, sviluppate soprattutto attraverso l’accurata analisi delle immagini estrapolate dai sistemi a circuito chiuso, pubblici e privati, che hanno permesso l’identificazione del giovane.

L’ordinanza è stata subita emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica, la Dottoressa Carmela Bruni Manganelli. L’incensurato è stato associato alla Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here