Un trentenne ha tentato di accoltellare un ragazzo di 20 anni nelle vicinanze della stazione centrale di Bari. Solo l’intervento di una ragazza che era con l’aggressore è riuscito a calmare l’istinto dell’uomo.

La vittima ha tentato di salvarsi correndo a piedi per le vie del centro. In preda al panico ha rotto la vetrata del negozio Burger King e il finestrino di un’auto in sosta.

Alla base dell’aggressione, avvenuta intorno alle 22.30, ci sarebbero motivi personale. A quanto si è potuto sapere, infatti, pare che il 30enne fosse fratello di una persona che la vittima conosceva bene. Sul posto è intervenuta una pattuglia composta da militari e forze dell’ordine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here