Bari finisce sotto i riflettori nazionali, quelli della trasmissione “Le Iene”, in onda su Italia Uno. Nadia Toffa almeno fino a ieri è stata nel capoluogo pugliese, dopo che già alcuni collaboratori avevano effettuato numerosi appostamenti. Niente di lusinghiero, purtroppo.

La trasmissione ha deciso di smascherare un fenomeno già evidenziato più volte in passato, quello della prostituzione minorile nel parcheggio dello stadio San Nicola, in pieno giorno, dov’è possibile vedere ragazzi, anche molto piccoli, masturbarsi per attirare i clienti.

L’otto marzo scorso avevamo pubblicato la notizia di un 67enne beccato a dare soldi a un ragazzo di 15 anni in cambio di una prestazione sessuale. Dieci euro appena per appartarsi. Stamattina, invece, la notizia dell’ennesimo smantellamento del campo Rom, di cui pure ci siamo occupati in più di un’occasione. Probabilmente sono tutti fatti collegati tra loro.

In ogni caso, il problema si ripresenta ciclicamente. Siamo curiosi di ascoltare l’intervista fatta dalle Iene ai responsabili dei Servizi Sociali per capire cosa intende fare l’Amministrazione comunale per risolvere il problema e se intende farlo davvero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here