Si aggiravano a bordo della loro auto con pistole, munizioni e anche una tanica di liquido infiammabile: i Carabinieri hanno sorpreso e arrestato due pregiudicati baresi nei dintorni dello stadio San Nicola.

I militari del nucleo radiomobile sono stati insospettiti dalla presenza di un’utilitaria in sosta con due persone a bordo nella zona stadio San Nicola procedendo ad un controllo. Alla richiesta dei documenti i due hanno assunto un atteggiamento sospetto che ha indotto i militari a vederci chiaro,

All’interno dell’auto i Carabinieri hanno rivenuto e sequestrato, in modo ben occultato all’interno di unabusta nel sedile posteriore, una pistola ad aria compressa marca beretta ed una pistola cal 6,35 marca Sharp-Sooter, provento di furto pronta all’uso, con relativo
caricatore contenente sei proiettili, e altre 31 munizioni cal. 6,35. Nel bagagliaio era presente, invece, una tanica in plastica contenente liquido infiammabile.

I due baresi, rispettivamente di 37 e 38 anni, sono finiti agli arresti
domiciliari, in attesa di essere giudicati davanti al Tribunale di Bari con
rito direttissimo. I due sono accusati di detenzione e porto di armi e munizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here