Il treno è quello partito alle 20.42 da Bari. È diretto a Barletta, ma a Bitonto sarebbe successa la solita roulette russa. Le barre del passaggio a livello, secondo quanto segnalatoci da un lettore, sarebbero rimaste aperte.

Sulla questione, lo ricordiamo, sono state anche presentate interrogazioni parlamentari. Non sarebbe tuttavia questo il caso specifico, come precisa la società Ferrotramviaria, che in un comunicato stampa descrive la dinamica dei fatti: “Non c’è stato – si legge – alcun transito a passaggio a livello aperto, né pericolo per alcuno ieri sera, martedì 7 febbraio, intorno alle 21,30 in via Santo Spirito a Bitonto. Poiché il semaforo era rosso, gli automobilisti in transito si sono regolarmente fermati. Il macchinista, avvertito dal sistema di segnalamento, ha bloccato il treno che è rimasto fermo prima di impegnare il passaggio a livello. Non appena si sono chiuse le sbarre, il treno è transitato“.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here