Durante un posto di blocco, sabato mattina a Valenzano i Carabinieri hanno imposto l’alt a una macchina proveniente da via Bari, alla vista degli operanti, però, il guidatore ha accelerato improvvisamente tentando di evitare il controllo e l’identificazione da parte dei militari.

La fuga e l’inseguimento che ne è scaturito hanno messo a rischio la sicurezza degli altri utenti della strada e degli stessi militari, che hanno braccato l’auto fino a quando non ha imboccato via Piave, strada a senso unico, in senso vietato.

La collisione con un’altra autovettura che sopraggiungeva in quel momento è stata inevitabile. Il malfattore non ha desistito ed è scappato a piedi, tallonato dai militari che, al termine di una corsa di circa 200 metri, sono riusciti a bloccarlo.

Gli immediati accertamenti sulla persona e sull’autovettura hanno permesso di acclarare l’omessa revisione dell’autovettura, nonché la sottoposizione della stessa al sequestro amministrativo dovuto all’assenza di copertura assicurativa.

Dato ancor più allarmante, a seguito di perquisizione personale i militari hanno rinvenuto una notevole quantità di banconote visibilmente contraffatte del taglio di 20 e 50 euro, per somma complessiva di 330 euro. Il reo pertanto è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here