Furto di cavi di rame e circolazione ferroviaria in tilt. È successo ancora, questa volta sulla linea della Ferrotramviaria che collega Bitonto e Barletta. L’episodio è avvenuto questa notte e fin dalle prime ore di questa mattina sta mettendo a dura prova la pazienza di studenti e pendolari.

Attualmente i collegamenti funzionano normalmente tra Bari e Bitonto, mentre fino a Barletta si prosegue unicamente con gli autobus sostitutivi messi a disposizione da Ferrotramviaria. Una squadra di tecnici, intanto, è al lavoro per ripristinare la situazione il prima possibile

Sui Social, però, è immediatamente montata la protesta dei pendolari che si lamentano per l’assenza di “di informazioni e di coordinamento da parte dell’ azienda” che qualcuno giudica “incomprensibile e inqualificabile”. Mentre qualcuno si chiede “Con tutti i soldi che vi fregate da noi poveri pendolari tra studenti e lavoratori un sistema di vigilanza non si potrebbe mettere? E non si potrebbero incrementare i bus?

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here