L'edicolante di corso Mazzini rapinato e pestato a Bari.

Trauma cranico e facciale, un occhio nero e un tremendo dolore alla schiena. Il titolare dell’edicola di corso Mazzini, rapinata questa sera da un paio di malviventi, è finito al pronto soccorso del Policlinico, dopo aver vissuto l’ennesima brutta avventura. L’uomo è stato tenuto fermo e preso a calci e pugni, quasi certamente colpito anche con un oggetto contundente.

Non si conoscono i dettagli della rapina, che tuttavia conferma il clima teso che si respira in città. Misero il bottino del colpo: 50 euro. L’edicolante ha rischiato grosso per una manciata di euro. La stessa edicola era stata oggetto nel febbraio dello scorso anno dell’esplosione di una bomba carta, che aveva distrutto il lunotto di una macchina parcheggiata proprio di fronte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here