La centrale operativa coordina gli spostamenti delle due squadre e di un mezzo dei Vigili del Fuoco parcheggiato all’interno della Residenza Anziani Santa Caterina, mentre l’elicottero sorvola a bassa quota la zona delle ricerche. Non c’è ancora traccia di Nicola Cuccovillo, il 94enne scomparso alle 13.30 del giorno di Natale dalla stessa struttura.

A quattro giorni dalla scomparsa, a meno che non abbia trovato riparo in un posto sicuro, si affievoliscono le speranze di trovare in vita lo scomparso. Le squadre di ricerca, formate da Carabinieri, Vigili del Fuoco, Guardie per l’Ambiente di Adelfia e Protezione Civile di Rutigliano, battono il territorio seguendo il protocollo previsto in questi casi, non tralasciando nessun anfratto, controllando anche i pozzi, oggi nella contrada Fieno, in cui il94enne potrebbe essere caduto. Per l’ispezione di quelli più profondi c’è il SAF dei Vigili del Fuoco. I parenti di Cuccovvillo, e l’intero paese, sperano in un lieto fine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here