A Corato è stato arrestato Francesco Quercia, beccato in flagranza di reato mentre rubava olive.

Nel tardo pomeriggio di ieri, a Corato, la Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato Francesco Quercia, nato a Corato nel ‘92, con precedenti di Polizia, ritenuto responsabile di furto aggravato.

Un equipaggio della Squadra Volante del locale Commissariato di P.S., in cooperazione con il personale del locale Consorzio Guardie Campestri, impegnato nell’esecuzione di mirati controlli per la prevenzione ed il contrasto del crescente fenomeno di furti di olive, lungo Contrada Lama Cupa in agro di Corato, ha colto in flagranza il 24enne mentre perpetrava un furto di ingente quantità di olive.

Alla vista del personale del Consorzio Guardie Campestri, Quercia si è dato a precipitosa fuga a bordo della sua autovettura ed è stato inseguito dalla Volante e  dalle Guardie Campestri; dopo un lungo inseguimento, tallonato dagli operatori intervenuti, il fuggitivo è stato bloccato.

A bordo del veicolo i poliziotti hanno rinvenuto quattro sacchi di olive per un peso complessivo di 3 quintali circa.

Ultimate le formalità di rito l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, disposizione dell’Autorità giudiziaria procedente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here