Girava in compagnia di un connazionale per le vie del centro, fermandosi sulle soglie dei negozi con atteggiamento sospetto. Per questo motivo ieri pomeriggio la Polizia, che da tempo sta contrastando la criminalità predatoria di matrice georgiana,  ha fermato per un controllo Koba Karchkhadze, georgiano di 44 anni.

L’uomo è stato trovato in possesso di una carta d’identità e di un certificato di residenza greco contraffatti e quindi arrestato in flagranza di reato per possesso di documento di identificazione falso.

La carta utilizzata era infatti priva di filigrana, la stampa a getto d’inchiostro e non di tipo litografico e il timbro a secco apposto sulla foto discontinuo in alcuni tratti. Karchkhadze, dopo le formalità di rito, è stato portato in carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here