Dopo il marciapiede, il vuoto. Se è vostra abitudine passeggiare o correre nei pressi del lungomare Araldo di Crollalanza, prestate molta attenzione: sul lato opposto al mare, all’incrocio con largo Eroi del Mare una caditoia è sprofondata sotto il livello del manto stradale. In sostanza, appena dopo il marciapiede ci si trova davanti ad un vero e proprio cratere.

Dopo la voragine creatasi in via Caldarola, segnalata alla nostra redazione da un attento lettore, ecco un altro enorme buco che insidia l’incolumità dei cittadini baresi.

In quel caso infatti, nonostante diverse segnalazioni alla Polizia Municipale, la mancata messa in sicurezza della zona ha portato un’automobile in manovra di parcheggio ad essere inghiottita dal burrone. Speriamo vivamente che in questo caso il finale della storia possa essere diverso.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here