Stefano Tanzi sta meglio, è uscito dal coma e potrebbe rientrare in Italia, a Mola di Bari suo paese d’origine, per essere sottoposto a un nuovo intervento, anche se ci vorrà ancora tempo. Per il momento è ancora ricoverato nell’ospedale di Tillburg, in Olanda, dove è stato trasportato d’urgenza la mattina del 20 luglio dopo essere stato trovato riverso per terra, verosimilmente in seguito a un pestaggio.

Stefano, qualche precedente penale in passato, si era trasferito da due settimane e aveva trovato lavoro come muratore. La notte tra il 19 e il 20 luglio scorso, stando a quanto appreso dalla stampa locale, è stato vittima di un pestaggio, forse è addirittura stato lanciato da un balcone. Gli investigatori hanno subito puntato il dito contro un gruppo di nordafricani con cui era in contatto, a quanto pare per l’amicizia in comune con una ragazza che Stefano avrebbe conosciuto tramite chat, nella cui casa si trovava al momento dell’aggressione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here