I Carabinieri di Bari hanno messo a segno una perquisizione domiciliare dall’esito imprevisto, ma proficuo, a casa di C.V.A. 32enne, libero vigilato, residente in Bari San Paolo.

Al momento dell’irruzione, il 32enne è stato trovato in compagnia di un altro pregiudicato del luogo, M.P. 25enne. I due soggetti sono stati sorpresi subito dopo aver praticato, con l’uso di un taglierino, due fori nel plantare di un paio di scarpe da ginnastica, per nascondere circa 50 grammi di hashish. Grazie allo stratagemma, le scarpe sarebbero potute uscite dall’abitazione senza destare sospetto, per essere “tranquillamente” consegnate ad un acquirente che le stava aspettando.

Altra droga della stessa tipologia è stata rinvenuta nell’abitazione e sottoposta a sequestro. C.V.A ed M.P. sono stati quindi arrestati in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione della competente A.G..enne

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here