Il cantante neomelodico Tommy Parisi, figlio del boss di Japigia Savinuccio.

Il Gip del Tribunale di bari Alessandra Piliego ha emesso questa mattina il provvedimento di scarcerazione per Tommy Parisi, figlio del noto boss Savinuccio a capo dell’omonimo clan di Japigia.

L’incensurato 33enne cantante neomelodico si era costituito spontaneamente il 18 marzo dopo 48 ore di latitanza. Il mandato di arresto emesso nei suoi confronti, insieme a quello di una trentina di altri affiliati al clan aveva destato molto clamore. Tommy, infatti, pur non rinnegando mai le proprie origini, si era sempre dichiarato estraneo agli affari del clan.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here