Ennesimo episodio di incuria, degrado e scarsa, anzi, inesistente sorveglianza a bordo dei treni FAL. Sul treno di ieri sera delle 19.29, in partenza da Bari Centrale, un uomo, serenamente ha tirato fuori dai pantaloni il il pene e, davanti a un numeroso gruppo di passeggeri ha orinato sul pavimento del vagone.

L’uomo è sceso alla stazione di Bari Scalo, a non più di tre minuti da Bari Centrale, giustificando il proprio gesto con un placido: “Mi scappava!” Il passeggero è sceso, ma la sua urina è rimasta e, anzi, coi movimenti del treno in corsa, si è dispersa in buona parte del vagone.

Il treno, riferiscono i passeggeri, era uno dei nuovi, con circuito di videosorveglianza installato, ma tuttavia privi di servizi igienici. Questo non giustifica il gesto di inciviltà del viaggiatore, che è rimasto a bordo del treno per poco più di tre minuti, Ma c’è chi su quei vagoni ci fa viaggi anche di ore e qualche volta resistere è dura.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here