Non gradiscono la sua presenza in villa e così prima lo picchiano e poi gli rapinano il portafogli. È accaduto a Ruvo di Puglia, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto due giovani pregiudicati del luogo, di 22 e 19 anni, con l’accusa di rapina aggravata in concorso.

Vittima dell’aggressione è un 18enne di Bari, il quale, recatosi a Ruvo di Puglia per incontrare degli amici, è stato dapprima avvicinato dai due, quindi aggredito e rapinato del portafogli, contenente 15 euro.

Le indagini dei carabinieri intervenuti sul posto hanno permesso di individuare in breve tempo i responsabili dell’aggressione, che sono stati rintracciati e tratti in arresto, dopo essere stati trovati in possesso del portafogli privo del contenuto, poi restituito al legittimo proprietario.

Dopo l’arresto i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, sono stati associati al carcere locale.

La vittima, invece, ha riportato lesioni al volto giudicate guaribili in alcuni giorni dai sanitari dell’ospedale di Corato.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here